TESTIMONIANZA ANONIMA


Anonimo scrive:
Testimonianza di G. O. sulla forza dei trattamenti radionici.


Buona sera,
ti scrivo per aggiornarti dei lavori che sto facendo con le vostre macchine radioniche. Lavoro per dieci ore al giorno con i vostri strumenti, oramai fanno parte integrante dei trattamenti che quotidianamente faccio sui pazienti. Come tu già sai faccio principalmente trattamenti shiatsu da 30 anni e qualche volta associo anche l'agopuntura soprattutto nelle nevralgie. Da questa primavera da quando l'Olom e subito dopo il Beta 2 sono entrati a far parte dei miei trattamenti, quotidianamente le macchine lavorano ininterrottamente per dieci- undici ore al dì. Stasera voglio parlarvi di uno dei miei casi clinici che abbiamo risolto grazie alla Radionica strumentale. 
Mia moglie ha attualmente 59 anni, è una terapeuta e pratica massaggi ayurvedici, Shiatsu e Reiki nel Centro Estetico e Benessere delle nostre due figlie estetiste qui a San Nicandro Garganico (FG). Lei  è in menopausa da otto anni e non ha mai avuto problemi di salute di nessun genere. Da quando è iniziata la menopausa gli ormoni si sono sfasati come del resto è naturale soprattutto alle donne europee (pare che le donne asiatiche non soffrono dei vari disturbi tipici della menopausa per il semplice fatto che loro per tradizione millenaria consumano legumi di soya , ed è risaputo che in queste leguminose essendo ricche di bioflavonoidi e di sostanze estrogeni simili di origine vegetale, non hanno grossi problemi). 
Mia moglie subito dopo la menopausa ha iniziato a manifestare forti mal di testa concomitanti a vampate di calore, i classici disturbi vasomotori seguiti da dolori artritici di vario tipo localizzati su varie articolazioni, ginocchia, spalle, anche. Quello che più gli dava fastidio erano i mal di testa serali che la "rimbambivano" letteralmente da farle perdere il riposo notturno. Mal di testa pulsanti fortissimi che duravano quasi tutta la notte, mi svegliava per essere aiutata a misurargli la pressione, cosa che lei non era più in grado di fare. La pressione era sempre risultata normale. Per esserle d'aiuto ho deciso finalmente di approfondire la Radionica (scienza che mi ha sempre affascinato ed ero certo che sarebbe giunto il tempo per me di praticarla). 
Comprai l'Olom e sottoponei mia moglie ad una serie di trattamenti quotidiani, ma la cosa interessante è che lei non aveva sufficiente pazienza di mettersi fisicamente tra le due casse, al che dovevo trovare una soluzione: intuii che dovevo mettere una sua foto con un ciuffetto di capelli dietro la stessa appesa ad un filo tra le due casse; chiesi al pendolo che distanza dovevo sistemare la foto e decisi una distanza circa di 30 cm. Dal cinque di maggio 2016 che ho ricevuto l'Olom e per due volte al giorno l'ho sottoposta a dei ripetuti trattamenti quotidiani per tutta l'estate. Poi ho fatto qualche settimana di pausa ed ho ripreso per tutto il periodo autunnale.
Nel contempo il 16 di luglio 2016 ho ritirato il Beta 2, un'altro gioiello, ed ho iniziato a trovare le frequenze che potevano servire per il suo caso. Le frequenze le memorizzavo su delle piastre di alluminio su indicazione del mio Maestro Galvani, e inviavo le suddette frequenze con il Beta 2 una volta al giorno per qualche ora. In tutto ho preparato quattro piastre con diverse frequenze e le cambiavo dopo circa ogni mese. In pratica aspettavo che lei metabolizzasse le frequenze, poi testavo se dovevo cambiarle e infatti bisognava cambiarle. La cosa affascinante è che quando sono meditativo che preparo e faccio la ricerca delle frequenze entro in connessione con un sistema magico multidimensionale che mi è difficile anche spiegarlo a parole, so solo che mi sento canalizzato e le mie capacità percettive si sono sviluppate ulteriormente grazie a questa macchina.
Mia moglie non ha più mal di testa dal mese di ottobre, scomparsi tutti i disturbi definitivamente. Pensate che nel nostro Centro Estetico nel reparto benessere lei lavora all'interno della Talatepee (è una stanza abbastanza enorme di legno dove si fanno i percorsi tipo sauna, bagno turco, massaggi ayurvedici, trattamenti al vapore etc..) e questo la debilitava, adesso è più vitale di prima , ha una resistenza incredibile, non lamenta più nessun malessere e si sente finalmente libera da qualsiasi fastidio e finalmente riesce a dormire tutta la notte!!! Non vi sto ad elencare che frequenze ho cercato perchè richiederebbe un trattato di omeopatia e altre discipline, però se qualcuno avesse interesse a sapere cosa ho fatto, volentieri potrei farlo.
Cari Gianfranco e Davide vi sono grato per il servizio che state facendo all'Umanità grazie alle vostre ricerche e la Fede nella Vita che vi contraddistingue, la Radionica e la Radiestesia sono Arti Divine e beato chi riesce a sviluppare una Coscienza capace di attrarre queste meravigliose Scienze nella propria vita. Viviamo finalmente tempi dove si sta affacciando una nuova Scienza, la cosiddetta Scienza Informativa fatta di frequenze benefiche che vanno ad informare la nostra cara Anima che deve poi ripristinare i malesseri che noi stessi ci procuriamo. Il Buon Dio ha messo a disposizione dei mezzi straordinari di autoguarigione e noi possiamo usufruire di questi doni per il benessere dell'umanità.
Carissimi, ho altri casi che vi descriverò in futuro, qui la lista sta aumentando, volevo condividere questa meravigliosa esperienza tra l'altro familiare perchè ha toccato proprio la mia famiglia. Vi faccio i miei più sentiti Auguri di un proficuo anno 2017 pieno di Frequenze benefiche per tutti voi e per l'umanità intera. Un abbraccio fraterno.

G. O.